Zust Amrosetti nell'ex area Viberti

La Zust Ambrosetti s'insedia a Nichelino nell'ex area Viberti, chiusa dal 1995. Qui verranno spostate alcune attività di logistica e trasporto dal sito di Trofarello che continuerà a operare. L'operazione è stata illustrata dal presidente, Antonio Ferrari, dal general manager, Elena Maria Piatti, dal sindaco di Nichelino, Giampietro Tolardo, presenti ex lavoratori della Viberti. "E' una pesante eredità. Posizione e location ci aiuteranno per un importante sviluppo nostro e del territorio", dice Ferrari. "Siamo contenti del recupero conservativo dell'ex sito - spiega il sindaco - perché fa parte della memoria storica industriale della città. Per questo non abbiamo ceduto ad altre destinazioni dell'area. Un investimento importante per l'intera cintura sud di Torino". L'area è di 18 mila mq su una superficie di 260 mila che sarà tutta ristrutturata entro l'estate. Costo 15-20 milioni, investimento iniziale per il recupero 5-6 milioni. Si parte con 100 dipendenti per arrivare a 200 a recupero ultimato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Giornale La Voce
  2. ObiettivoNews
  3. Torino Oggi.it
  4. La Stampa
  5. Eco del Chisone

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Germagnano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...